Quando non si può tatuare

Di seguito sono elencate alcune situazioni che impediscono il trattamento o la realizzazione del tatuaggio o del trucco permanente:

- allergie o intolleranze;
- patologie coagulative (emofilia), cardiopatie, patologie neurologiche (epilessia) e diabete;
- malattie della pelle (psoriasi);
- gravidanza;
- soggetti che fanno uso di anticoagulanti, cortisonici, chemioterapia;
- malattie mentali (che impediscono la normale azione di intendere e volere);
- uso di sostanze stupefacenti o psicofarmaci.