Dettagli e difetti – Tatuaggio

- A volte si rende necessaria una seconda ribattuta dei pigmenti (specie per tribali, tatuaggi di colore nero pieno o tatuaggi che presentano ampie aree colorate) in quanto la zona corporea può rivelarsi particolarmente refrattaria nel trattenere il colore;

- il tatuaggio può risultare non perfettamente identico al disegno progettato inizialmente perché frutto di una tecnica eseguita a mano libera;

- nel tempo i colori possono perdere intensità e brillantezza;

- possono manifestarsi allergie o intolleranze ai colori;

- durante il periodo di rimarginazione si possono verificare gonfiore, ispessimento della cute della zona trattata o ematomi, destinati a riassorbirsi e a scomparire spontaneamente. La durata e l’intensità di tali fenomeni varia da soggetto a soggetto.